Contenuto principale

Avviso pubblico per manifestazione d’interesse alla gestione operativa degli impianti sportivi comunali siti in via Parrocchiale Don Giovanni Battista Rocca

 

IL RESPONSABILE DELL’AREA TECNICA

Rende noto che questa Amministrazione comunale ha intenzione di affidare la gestione operativa degli impianti sportivi comunali e relative attrezzature riportati nella tabella n. 1:

Tabella n.1

Struttura

Caratteristiche

Note

Edificio denominato Palazzetto Comunale Matteo Pensa

Composta da campo gioco, n. 2 spogliatoi atleti, n. 1 spogliatoio arbitri, spalti, n. 2 servizi pubblico, n. 2 locali ripostiglio, infermeria

Tutte le attrezzature con nessuna eccezione sono di proprietà della concedente

Zona di accesso esterna

Rampa di accesso esterna pubblico e area verde limitrofa

 

Parete arrampicata artificiale

1 Esterna all’edifico con recinzione,

1 Interna, sviluppata sui muri perimetrali

Attualmente la parete interna e quella esterna non risultano essere omologate

Campo da tennis-calcio a 5

Situato all’esterno

 

Campo bocce e locale annesso

Situato all’esterno

 

siti in Esino Lario, via Parrocchiale Don Giovanni Battista Rocca, allo scopo di perseguire finalità formative, ricreative e sociali nell’ambito dello sport e del tempo libero e all’organizzazione ed alla erogazione di servizi sportivi.

L’invito è rivolto a società ed associazioni sportive dilettantistiche, enti di promozione sportiva, discipline sportive associate e federazioni sportive nazionali.

L’impianto sportivo è vincolato dall’utilizzo, durante gli orari scolastici, dall’Istituto Scolastico Michele Vedani di Esino Lario, che né usufruisce gratuitamente in accordo con la Concessionaria.

L’Amministrazione comunale può utilizzare, durante il periodo di concessione e previa comunicazione al concessionario, l’impianto per manifestazioni sportive organizzate o promosse dal Comune.

Salvo quanto specificato ai precedenti punti, gli orari di apertura della struttura saranno stabiliti dalla Concessionaria.

La Concessionaria si impegnerà a redigere un regolamento interno per la gestione e per l’uso degli impianti sportivi.

Saranno inoltre a carico della Concessionaria tutti i prodotti di pulizia per il fabbricato nonché per le attrezzature e per  i materiali di consumo per i servizi igienici.

La Concessionaria si impegnerà all’espletamento dei seguenti compiti:

  • - apertura e chiusura della palestra in relazione alle richieste di utilizzo dello stabile e degli impianti;
  • - controllare l’allestimento per lo svolgimento delle varie attività sportive dei campi da gioco, al loro smontaggio e ricovero negli appositi locali di custodia;
  • - verificare il regolare funzionamento dell’impianto di riscaldamento nonché degli impianti idro-sanitario ed elettrico, segnalando all’ufficio tecnico comunale ogni guasto, difetto o irregolarità di funzionamento degli impianti medesimi;
  • - provvedere alla pulizia dei campi da gioco così pure dei locali annessi, dei servizi igienici, degli spalti e degli spazi esterni di pertinenza al fabbricato;
  • - acquistare il gasolio da riscaldamento.

La Concessionaria non verserà al Comune alcun canone per l’uso completo della struttura in oggetto.

I prezzi al pubblico, stabiliti per l’accesso agli impianti sportivi, ed eventuali modifiche degli stessi, dovranno essere preventivamente approvati dalla Giunta Comunale e le tariffe potranno essere modificate semestralmente in accordo tra l’Amministrazione e la Concessionaria.

Tutti gli introiti derivanti da tariffe, noleggi, pubblicità, proventi e ingressi per manifestazioni organizzati dalla Concessionaria, nonché organizzazione di corsi e servizi, saranno senza nessuna eccezione della Concessionaria.

La Convenzione avrà durata triennale a partire dalla data di sottoscrizione. Resta stabilito tra le parti che tale scrittura non è tacitamente rinnovabile se non per il periodo strettamente necessario alla conclusione delle procedure per il nuovo affidamento.

Quanto non contenuto nel presente avviso è meglio specificato nello schema di convenzione tra il concessionario e l’Amministrazione comunale.

Le Associazioni interessate potranno far pervenire richiesta a questi uffici, allegando una dettagliata proposta entro quindici giorni dalla pubblicazione del presente avviso. 

Esino Lario, 24 luglio 2017

 

Il Responsabile dell'Area tecnico-manutentiva

Ing. Pietro Pensa